Cosa fa il Coach?

Il coach aiuta le persone ad andare da un punto ad un altro; la parola coach deriva dal francese coche, termine in cui si indicava un mezzo di trasporto. Proprio come un mezzo, il coach le trasporta dalla situazione in cui si trovano a quella in cui aspirano.

I presupposti di un percorso di Coaching sono l’autonomia e la responsabilità di scegliere su quali aspetti, della propria vita personale o professionale, andare a lavorare; scelta fatta esclusivamente da parte della persona che decide di iniziare il percorso.

Il Coach NON ha il compito di orientare la persona verso una determinata direzione e NON ha neppure il compito di stimolarla o manipolarla per acquisire un certo tipo di atteggiamento verso la vita.

Il coach ti aiuta ad individuare gli obiettivi e ti da gli strumenti per raggiungerli. Non e’ da confondere con la psicoterapia perché il coaching si concentra sul futuro e non si occupa ne’ di analizzare il passato ne’ di trovare soluzioni a traumi e patologie

Quanto dura un percorso di coaching?

Con il coaching è possibile raggiungere risultati in tempi rapidi, a seconda del tipo di obiettivi da raggiungere e della situazione di partenza.

Bisogna avere qualche conoscenza specifica per intraprendere un percorso di coaching?

Non è richiesta alcun tipo di conoscenza tecnica da parte tua. Partiamo invece dal presupposto che tu sia il maggior esperto per quanto riguarda la tua vita: il mio compito è quello di fare in modo che tu possa accedere pienamente alle tue competenze.

Perché è così efficace il coaching?

Perché è estremamente pratico e orientato alle soluzioni, anziché a lunghe e dispersive ricerche sulle possibili cause di un problema. Attraverso un percorso di coaching si acquisisce un nuovo modo di affrontare i problemi oltre a strumenti specifici per la gestione di situazioni particolari. Tutto ciò entra a far parte del tuo bagaglio di competenze personali.

Get coached on Coach.me